Trasparenza Responsabile

Pubblicazione dei dati relativi ai rapporti tra imprese e medici: Trasparenza Responsabile

Dal 29 giugno sono presenti sulla nostra pagina web i dati relativi ai trasferimenti di valore riferiti ai rapporti di collaborazione intercorsi nel 2016 tra Grifols Italia S.p.A. e gli Operatori sanitari (HCPs) e le Organizzazioni Sanitarie (HCOs), e i dati riferiti ai trasferimenti di valore destinati alla Ricerca e Sviluppo (R&D).

Con la pubblicazione dei suddetti dati Grifols Italia sceglie la trasparenza assoluta aderendo con piena convinzione al Codice sulla disclosure adottato da Farmindustria, in attuazione del Codice EFPIA (Federazione Europea delle Associazioni e delle Industrie Farmaceutiche).

La collaborazione, già da tempo molto ben regolata, tra imprese del farmaco e medici si articola in diversi ambiti di attività:

  1. ricerca e sviluppo di nuovi farmaci attraverso gli studi clinici svolti negli ospedali, nelle università e nelle strutture sanitarie pubbliche e private;
  2. consulenze scientifiche;
  3. seminari e convegni scientifici, che offrono informazione e aggiornamento;
  4. supporto ai congressi e corsi ECM (Educazione continua in medicina) organizzati da strutture pubbliche, università, società scientifiche e provider accreditati ECM.

Proprio lo scambio di conoscenze tra imprese e medici, con il loro patrimonio di sapere ed esperienzea sul campo, permette di raccogliere informazioni utili al progresso della ricerca e allo sviluppo di farmaci sempre più efficaci per la salute dei pazienti e il benessere della comunità.

Questi rapporti, oltre ad essere disciplinati da norme nazionali e internazionali, si fondano sul rispetto reciproco dei ruoli, in un quadro trasparente di regole deontologiche di Farmindustria, che prevedono controlli rigorosi effettuati secondo precisi iter istruttori da organismi terzi, presieduti da magistrati indicati dal Presidente della Corte di Cassazione.                                

È possibile accedere ai dati – pubblicati nel pieno rispetto della normativa italiana sulla privacy – relativi ai singoli professionisti che hanno firmato il consenso e, in forma aggregata, a tutti gli altri.

Le somme riportate sono al netto di IVA ed è stato adottato il principio di competenza.

I trasferimenti di valore riportati nella tabella includono anche quelli effettuati dalle Società del Gruppo Grifols che hanno interagito con HCPs e HCOs presenti sul territorio italiano.

Grifols aderisce con convinzione al principio di trasparenza e ha, quindi, applicato in maniera volontaria le regole del codice EFPIA/Farmindustria anche alla Divisione Diagnostica che si occupa di dispositivi diagnostici in vitro, strumenti e reagenti, pubblicando tutti i trasferimenti di valore effettuati nel 2016.

I rapporti di collaborazione tra l'impresa e gli HCPs e HCOs del settore diagnostico sono fondamentali per la prevenzione e la diagnosi mirata al miglioramento della qualità della vita dei pazienti attraverso il progresso scientifico.

  • Transparenza Responsabile 2016  Download

  • Transparenza Responsabile 2015  Download